Gestione della Produzione

Il sistema di pianificazione produttiva riveste un ruolo fondamentale di collegamento tra i clienti ed il sistema produttivo, e deve assicurare che le risorse produttive esistenti, tenendo conto dei loro limiti e dei loro vincoli, siano sfruttate in modo ottimale.

Il software è uno dei punti nodali per una ottimale gestione delle risorse e per una più precisa pianificazione della produzione.

Spesso, comunque, è sufficiente rendere più robusti i metodi e migliorare l’utilizzo degli strumenti esistenti. Un esempio tipico è l’errata parametrizzazione del MRP, che può portare a risultati deludenti anche con applicativi idonei.

Un efficace sistema di pianificazione della produzione dovrebbe:

  • recepire rapidamente gli ordini di vendita e le previsioni
  • valutare correttamente l’impatto sul sistema produttivo
  • programmare l’acquisto dei materiali, dei semilavorati e del conto lavoro, in accordo con i vincoli esterni (tempi di consegna, affidabilità dei fornitori etc.)
  • schedulare gli ordini di lavoro sulle risorse produttive in accordo con i vincoli interni (tempi di attraversamento, capacità produttiva e colli di bottiglia etc.)
  • monitorare l’avanzamento reale rispetto a quello pianificato
  • controllare il rispetto delle date di consegna pattuite (livello di servizio ai clienti) attivare opportune azioni correttive dove necessario

L’efficacia di queste attività dipende fortemente dai metodi di pianificazione e dagli strumenti di pianificazione utilizzati. Metodi e strumenti sono strettamente correlati: la revisione del sistema di pianificazione richiede il riesame critico di entrambi.

Tutto questo, pur costituendo una base essenziale, spesso però non è sufficiente per ottenere il meglio dal sistema produttivo. In numerosi contesti, il vero salto di qualità si ottiene integrando il sistema di Pianificazione con la funzione Commerciale e con la Produzione.

Il nostro compito è di ottimizzare l’interazione fra gli strumenti e i processi produttivi, offrendo una gestione ottimale delle fasi con l’abbattimento dei costi superflui e l’aumento della produttività.